Progetti

Il Progetto Accoglienza

“IN VIAGGIO… INSIEME”

Un percorso educativo-didattico sull’affettività, sulle emozioni e le relazioni per favorire nel bambino i processi di inserimento, nel gruppo, e l’intreccio di relazioni positive, con i coetanei, all’interno della scuola.

Il Progetto Accoglienza, coinvolge i bambini di 3/4/5 anni di tutte le sezioni perchè è importante «accogliere» continuamente tutti i bambini!

La scuola che ha la cultura dell’accoglienza, è una scuola dove si sta bene; dove si creano legami di fiducia, gioia, amicizia; dove si accoglie il bambino dal punto di vista emotivo-affettivo e poi educativo-didattico; è una scuola che parte dal bambino, dal suo bisogno di sentirsi accolto, di stare bene; è una scuola che prende sul serio il vissuto e l’esperienza che il bambino possiede.

Questo progetto si inserisce in quello pianificato come progetto annuale dei mestieri del paese di Bariano.

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Acquisire autonomia (fisica e psicologica); fiducia in se’ e nelle proprie capacità.
  • Favorire un positivo approccio con l’ambiente scolastico
  • Esprimere bisogni, emozioni, esperienze.
  • Sapersi relazionare in modo positivo con coetanei ed adulti.
  • Adottare comportamenti di collaborazione e di aiuto reciproco.
  • Ascoltare, comprendere messaggi, dialogare con gli adulti e con i coetanei.
  • Giocare insieme con adulti e bambini.
  • Condividere spazi, materiali, giochi…
  • Riconoscere l’importanza delle regole per la convivenza.
  • Rispettare le regole concordate dal gruppo.

TEMPI
settembre 2019

Il Progetto Continuità

OBIETTIVO

• Con la scuola primaria del territorio
• Con l’asilo nido e sezione primavera “Luogo Pio Grattaroli”
• Con lo spazio-gioco comunale
Parliamo di continuità quando pensiamo a tutte le iniziative che concorrono a costruire un legame di collaborazione e corresponsabilità tra i vari ordini di scuola.
Ogni azione di continuità progettata e poi realizzata e finalizzata a :
– favorire la reciproca conoscenza delle realtà scolastiche e delle modalità educative specifiche di ognuna;
– facilitare il passaggio dei bambini nella nuova scuola;
– rispondere alla curiosità, controllare le ansie;
– rassicurare i genitori circa la collaborazione e il raccordo tra le due strutture.

TEMPI
Progetto con l’asilo nido e la sezione primavera: mesi da gennaio a giugno.
Progetto con la Scuola Primaria : mesi di maggio-giugno.
Progetto con lo spazio-gioco comunale: mese di giugno.

DESTINATARI
Progetto con l’asilo nido e la sezione primavera e lo spazio-gioco comunale: alunni iscritti che saranno accolti l’anno scolastico successivo;
Progetto con le Scuole Primarie: bambini che nell’anno scolastico successivo inizieranno la scuola primaria.

LUOGO
Spazi della Scuola Primaria