Tocco, sento, annuso, gusto, vedo, mi muovo…Sono!!

“Tutto quello che potete fare per incoraggiare il bambino ad usare gli occhi, le orecchie, le dita e l’intero corpo aumenterà il suo patrimonio di esperienze e lo aiuterà nell’espressione di sé” V. Lowenfeld

Per ogni bambino la conoscenza della realtà è legata alla sperimentazione attiva del mondo ed è sempre il corpo, nostro principale strumento comunicativo, a spingerci verso nuove esperienze, attraverso i linguaggi universali di percezione e movimento.

Ilaria Frigerio

Ottobre – Novembre 2020

I bambini di 4/5 anni della sezione

Aula gufetti, atelier, cortile, giardino, saloni

  • Specchio
  • Elementi naturali
  • Materiali di recupero
  • Libri e riviste
  • Computer, stereo e macchina fotografica
  • Cartoncini, fogli, tempere, pennelli, colla, pennarelli, pastelli
  • Materiale psicomotorio
  • Stimolare la conoscenza e l’utilizzo esplorativo dei 5 sensi nella vita quotidiana
  • Affinare le competenze senso-percettive
  • Rafforzare le capacità di osservazione e attenzione
  • Discriminare e classificare secondo criteri
  • Esercitare le potenzialità sensoriali in modo sinergico
  • Percepire il proprio corpo
  • Apprendere semplici nozioni sulla funzionalità di alcune parti del corpo
  • Effettuare scelte ed esprimere preferenze
  • Pianificare un’attività in sequenza
  • Migliorare la coordinazione motoria globale e fine
  • Migliorare la manualità fine
  • Favorire la capacità di collaborazione
  • Affinare le capacità di ascolto e concentrazione
  • Far emergere e valorizzare la creatività
  • Accrescere il proprio repertorio lessicale
  • Acquisire un approccio scientifico alla conoscenza
  • Classificare e riconoscere con i sensi
  • Ascoltare storie, filastrocche e canzoni
  • Conversazioni di gruppo
  • Percorsi tattili
  • Verbalizzare e mimare azioni possibili con i diversi organi di senso
  • Realizzare un libro da guardare, toccare, ascoltare, annusare e mangiare
  • Realizzare giochi da tavolo riguardanti i 5 sensi (gioco dell’oca, tombola sonora
  • Giochi per stimolare la coordinazione e la forza di gravità
  • Realizzazione di cartelloni di gruppo
  • Esposizione degli elaborati personali
  • Fotografie
  • Giochi e libri  realizzati
  • Osservazione in itinere del coinvolgimento e dell’interesse dei bambini
  • Documentazione delle esperienze
  • Verifica finale del raggiungimento degli obiettivi prefissati
  • “Giochiamo con tutti i sensi”
  • “5 sensi” H. Tullet
  • “Guardiamoci negli occhi” B. Munari
  • “Suoni per giocare” A. Sedioli