Diamo i numeri

L’esperienza nasce dall’esigenza di avvicinare i bambini alla conoscenza dei numeri. Il numero è sicuramente uno dei concetti matematici più difficili e complessi da apprendere, anche se, fin da piccoli, tutti si trovano a dover “fare i conti” con il mondo dei numeri. Essi infatti fanno parte della nostra vita in modo profondo che anche i bambini ne fanno uso ancora prima di sapere cosa siano. Contare significa ”valutare una quantità attribuendo i numeri, in ordine progressivo agli elementi che la compongono”. Il progetto nasce dal desiderio di accompagnare i bambini di quattro e cinque anni alla scoperta dello spazio, della logica e dei numeri. Questo laboratorio prevede un percorso di attività organizzate in incontri di conoscenza e scoperta dove il bambino, sperimentando, impara a confrontare, a ordinare, a compiere stime approssimative, a formulare ipotesi, a verificarle con strumentazioni adeguate, a interpretare ed intervenire consapevolmente sul mondo. Nel laboratorio logico- matematico i bambini esplorano la realtà imparando a organizzare le proprie esperienze attraverso azioni consapevoli quali il raggruppare, il contare, l’ordinare e l’orientarsi. I materiali, gli spazi e le attività saranno progettate e realizzate prestando attenzione ad accogliere e valorizzare le curiosità e gli interessi di tutti i bambini rispettando i tempi del singolo.

Valentina Traina

Ottobre – Novembre 2020

I bambini di 4/5 anni della sezione

Aula , giardino, refettorio

Materiale naturale, fogli, forbici, colla, costruzioni, carte da gioco plastificate (simbolo numerico, immagini), blocchi logici

  • Esplorare l’ambiente scoprendo la funzione dei numeri
  • Riconoscere, leggere e scrivere numeri come simboli
  • Identificare e nominare i numeri da 1 a 10
  • Eseguire semplici quantificazioni
  • Confrontare e mettere in relazione le quantità
  • Quantificare, contare, misurare e discriminare
  • Individuare e utilizzare relazioni e classificazioni
  • Associare e costruire corrispondenze tra quantità e simbolo
  • Trovare relazioni di equipotenza
  • Formare insiemi utilizzando un criterio
  • Comprendere tanti-quanti
  • Memorizzare la successione dei numeri fino al 20
  • Contare utilizzando strumenti diversi
  • Porre domande, chiedere spiegazioni e ipotizzare soluzioni utilizzando un linguaggio appropriato
  • Ordinare elementi in base alla dimensione
  • Riconoscere forme uguali
  • Identificare le caratteristiche delle forme
  • Conoscere i rapporti topologici (aperto/chiuso, dentro/fuori, vicino/lontano, sopra/sotto)
  • Conversazioni, discussioni e formulazione ipotesi
  • Giochi con gli insiemi (vuoto- pieno, maggiore, minore, uguale)
  • Giochi di squadra
  • Attività grafica di rielaborazione dell’esperienza fatta
  • Costruzione di un gioco per il giardino
  • Costruzione gioco della tombola con numeri e con forme geometriche
  • Giochi motori
  • Costruzione di quadri artistici con le forme
  • Lettura di libri

La documentazione verrà fatta attraverso delle fotografie che verranno condivise con i genitori e attraverso la costruzione di cartelloni creati dai bambini che rispecchino le attività svolte.

La valutazione sarà effettuata in itinere mediante l’osservazione diretta da parte dell’insegnante e attraverso rappresentazioni grafiche

Il bruco mai sazio