Uno schizzo di colori

L’esperienza diretta, il gioco, il procedere per tentativi ed errori permettono al bambino, opportunamente guidato, di approfondire e sistematizzare gli apprendimenti.
L’idea è di aprire uno spazio di libertà, lasciarsi trasportare da un’improvvisazione comune che autorizza anche l’incidente di percorso o l’eccesso.

Valentina Traina

Gruppo 1: Ottobre/Dicembre
Gruppo 2: Gennaio/Marzo

Bambini/e 4/5 anni

Atelier, giardino e luoghi pubblici (strade, parchi, giardini)

  • Prova piacere nel movimento e sperimenta schemi posturali e motori, li applica nei giochi individuali e di gruppo, anche con l’uso di piccoli attrezzi ed è in grado di adattarli alle situazioni ambientali all’interno della scuola e all’aperto.
  • Sviluppa interesse per l’ascolto della musica e per la fruizione di opere d’arte.
  • Inventa storie e sa esprimerle attraverso il disegno, la pittura e altre attività manipolative;
  • Utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative.
  • L’energia collettiva e la dinamica di gruppo sono di per sé un risultato. In un laboratorio con molti partecipanti, ogni bambino, spinto dall’energia che si viene a formare, supera i propri limiti per realizzare cose nuove.