Esperimentiamo con il cibo

Nella vita di un bambino l’incontro col cibo costituisce un momento importante per diversi aspetti: corporeo-percettivo, emotivo-relazionale ed espressivo del sé.
Questo laboratorio vuole perciò stimolare nel bambino la sperimentazione, la ricerca e il contatto con il cibo al fine di favorire l’equilibro tra benessere, piacere, conoscenza ed espressione della propria soggettività e creatività.

Ilaria Frigerio

Gruppo 1: Gennaio/Marzo
Gruppo 2: Aprile/Giugno

Bambini/e 4/5 anni

Aula gufetti, atelier, cortile, giardino

  • Cibi e bevande
  • Utensili da cucina
  • Libri e riviste
  • Computer, stereo e macchina fotografica
  • Cartoncini, fogli, tempere, pennelli, colla, pennarelli, pastelli
  • Stimolare interesse e curiosità per il cibo
  • Sviluppare dei 5 sensi
  • Conoscere i quattro sapori fondamentali: dolce, salato, aspro, amaro
  • Superare pregiudizi alimentari
  • Effettuare scelte ed esprimere preferenze
  • Conoscere e raggruppare categorie alimentari
  • Comprendere e strutturare un testo un testo regolativo
  • Pianificare un’attività in sequenza
  • Effettuare quantificazioni e misurazioni
  • Migliorare la manualità fine
  • Favorire la capacità di collaborazione
  • Affinare le capacità di ascolto e concentrazione
  • Far emergere e valorizzare la creatività
  • Accrescere il proprio repertorio lessicale
  • Comprendere l’importanza del mangiar sano
  • Conversazioni di gruppo sui propri gusti alimentari
  • Assaggiare, classificare e riconoscere con i sensi gli alimenti
  • Conoscere la giornata e la piramide alimentare
  • Ascoltare storie, filastrocche e canzoni
  • Eseguire una ricetta ed identificarne le sequenze temporali
  • Coinvolgimento delle famiglie nella realizzazione di un ricettario
  • Realizzare giochi da tavolo riguardanti il cibo
  • Usare alcuni cibi di scarto per realizzare prodotti artistici